Il massaggio al collo


Il massaggio al collo

Il tratto cervicale è una parte del corpo particolarmente soggetta a dolori, talvolta molto acuti. Ci sono ben 18 muscoli e 25 legamenti nel collo, e tutti lavorano molto duramente per sostenere il peso della testa e permettere i movimenti necessari.

La vita sedentaria, il lavoro al PC, lo stress degli impegni accumulano le tensioni in questa zona, causando indurimenti muscolari o contratture. La conseguenza non sono solo i dolori, ma anche una modificazione del muscolo che, quando si contrae, si accorcia, limitando l’ampiezza dell’estensione dei movimenti. Il collo diventa rigido e la sensazione è di sentirsi legati e intorpiditi.

Il massaggio decontratturante a collo e spalle è uno degli strumenti più efficaci per eliminare la tensione e gli spasmi dai muscoli, alleviando il dolore, portando rilascio muscolare, rilassamento e movimento ottimale. Un buon massaggio risolve problemi non solo dal punto di vista fisico, ma anche emotivi e mentali; allentando le tensioni presenti lungo il collo, il massaggio cervicale aiuta anche a superare eventuali condizioni di depressione, nervosismo e blocchi a livello psichico.


Le tecniche di massaggio

Molte sono le tecniche del massaggio cervicale, ma la cosa più importante è che le varie movenze siano realizzate da un operatore qualificato e competente. Tre i movimenti principali:

  • L’impastamento: l’operatore si mette lateralmente al paziente e impasta i muscoli del trapezio in maniera accurata, rigorosamente con entrambe le mani. Questa tecnica dona un immediato senso di benessere generale.

  • Lo scollamento: nell’area cervicale sono presenti tantissime nervature che si dirigono verso tutto l’organismo, e attraverso questa manipolazione è possibile lavorare in profondità e migliorare le condizioni dei muscoli.

  • Le tecniche del linfodrenaggio: piccoli pompaggi realizzati dall’alto verso il basso in direzione del collo. Un massaggio dolce che sposta la linfa, toccando il meno possibile le fasce muscolari profonde. Per questo normalmente viene utilizzato nel momento in cui la parte è davvero infiammata.

Un aiuto dall’aromaterapia

Anche per il massaggio cervicale esistono diversi oli essenziali adatti a sfiammare la zona. Gli oli non vanno mai adoperati puri sulla parte, ma devono essere mescolati con oli vettori, come ad esempio olio d’oliva, di jojoba o di mandorle. Ecco quali sono quelli più adatti:

  • L’olio essenziale di camomilla. Esistono due varianti di questo olio essenziale: camomilla romana e blu. Quella più utile per il massaggio cervicale è la prima, capace di allentare le tensioni muscolari che possono peggiorare il dolore.

  • L’olio essenziale di cipresso. Favorisce la produzione di cortisolo da parte dell’organismo e l’azione analgesica di cui è capace si ripercuote direttamente sula cervicale

  • L’olio essenziale di zenzero. Ha un grande effetto antidolorifico contro le rigidità muscolari e gli stati dolorosi dovuti ai traumi, agli stiramenti e al dolore cervicale.

Consigli preziosi

Per curare la cervicalgia non bisogna però aspettare i giorni in cui questa si fa sentire. E’ infatti indispensabile adottare accorgimenti quotidiani per prevenirla ed evitare che con il tempo peggiori:

  • porta sempre una sciarpa, che copra la zona cervicale, soprattutto se c’è vento, uno de i principali nemici della cervicale;

  • non lasciare mai i capelli bagnati dopo la doccia ma asciugali subito e bene: lasciando i capelli bagnati, anche se non provi dolore nell’immediato, i danni causati si faranno sentire nel tempo;

  • presta attenzione all’alimentazione: i cibi che possono aiutare sono quelli contenenti omega 3, quindi frutta secca, olio extra-vergine di oliva, soia e pesce di mare. Sempre il pesce, come acciughe, tonno e salmone, grazie al contenuto di vitamina D, è da inserire nel regime alimentare.

  • Non dimenticare di bere molta acqua!




0 visualizzazioni

CONTATTI

+39 349 7573700

+39 351 8750244

             avwellnessdelivery@gmail.com

      avwellnessdelivery@pec.it

Agostino Vailati   P.IVA 07320430965  "Disciplinato ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 (G.U. 26 gennaio 2013, n. 22)

Stefania Antonini P.IVA 10704350965  "Disciplinato ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 (G.U. 26 gennaio 2013, n. 22)