Ricominciamo!


Ricominciamo

Dopo il periodo Natalizio, che tipicamente rappresenta uno stacco dalla routine quotidiana, dai “doveri”, da ciò che siamo obbligati a fare, la ripartenza è sempre un momento di stress più o meno intenso.

Anche se ami la tua vita e il tuo lavoro, è del tutto normale provare un po' di tristezza e di nostalgia per il ritmo blando delle giornate di vacanza. Tutto ciò che quindi possiamo fare nel nostro quotidiano per coccolarci e ristabilire piano piano tutte le abitudini virtuose è benvenuto.

Per questo, è fondamentale cercare di ricominciare con calma senza farsi prendere dalla frenesia lavorativa o abbandonarsi in balia dei mille impegni. Non si può pretendere di immergersi fin da subito completamente nella vita lavorativa, fare diete esagerate e imporsi un’attività fisica estenuante per ritornare in forma dopo i bagordi festivi nel giro di pochi giorni. È importante darsi degli obiettivi per l’inizio del nuovo anno che non siano inutilmente sfidanti e quindi irraggiungibili.

Di seguito ti suggeriamo 5 consigli per tornare velocemente alla routine lavorativa e sconfiggere quella leggera depressione post vacanze.

1. Il sonno rigeneratore

La prima misura da prendere, se hai alterato i tuoi ritmi, è quella di recuperare la regolarità del sonno. Qualche sera prima del ritorno al lavoro, ricomincia ad andare a letto all’ora consueta per ritrovare un buon equilibrio sonno-veglia. L’insonnia è un disturbo molto frequente nei primi giorni dopo il rientro poiché bisogna riuscire ad adattarsi di nuovo ai tempi dettati dal lavoro. Qualora ti risulti difficile addormentarti, non utilizzare smartphone e tablet per distrarti e sperare di prendere sonno. La luce degli schermi, infatti, non favorisce il rilassamento, anzi tende a “svegliarci”. Meglio, quindi, leggere un libro o ascoltare della musica.


2. L'alimentazione corretta, un vero toccasana

È fondamentale fare sempre una buona colazione per poter iniziare la giornata al meglio, e consumare cene leggere che favoriscono un buon riposo. Evita, specie i primi giorni di ripresa in ufficio, un pranzo frettoloso, e soprattutto non rimanere davanti al pc ma approfitta davvero del pranzo per fare una pausa.

Cerca, inoltre, di adottare un’alimentazione sana e leggera con un sufficiente apporto di vitamine, sali minerali e liquidi, di aiuto contro le difficoltà del rientro. Evita cibi troppo grassi e farciti come salumi, dolci, formaggi e punta su frutta secca, legumi, cereali integrali. Un frutto particolarmente consigliato è l’uva che, che è ricca di vitamine come la vitamina B6, la vitamina A e la vitamina C.


3. Il movimento che aiuta

Sport e movimento sono un’ottima medicina anche per combattere qualunque forma di ansia e tensione, pure quelle legate alle incombenze del rientro. Iscriviti in palestra, e se possibile vai a fare una corsa o un allenamento all’aria aperta. L’attività fisica, oltre che tenere la mente occupata dalle preoccupazioni dell’ufficio, dello studio e della routine, ti aiuterà a sentirti anche più in forza ed energico per affrontare gli impegni e i ritmi della normalità. Se non hai mai provato, questo potrebbe essere il momento giusto per avvicinarti allo yoga o al pilates. Possono essere praticati da persone di tutte le età, ed entrambe le discipline servono a migliorare il benessere mentale e quello fisico, favorendo il rilassamento.


4. Uno spazio prezioso tutto per te

Concediti del tempo, una coccola, un regalo, un momento di svago. Serve a conservare anche nel quotidiano uno spicchio di clima vacanziero che andrebbe sempre salvaguardato. Spesso i rientri sono così difficili perché ci si impone di rinunciare a tutto ciò a cui si è dato sfogo durante le vacanze. Ripensa ai momenti in famiglia, agli incontri con amici che non si ha mai il tempo di frequentare, e rifletti su come sarebbe se solo riuscissi a salvaguardare, in piccola parte, questo “spazio”, tra tutti i tuoi impegni. Sarebbe uno sfogo, un modo per ricaricare energie e per scaricare pensieri e tensioni.


5. Una sterzata alla routine

La sola idea di riabituarci al ritmo incalzante delle nostre giornate ha un effetto depressivo sul nostro umore, per cui già gli ultimi giorni di vacanza si ha la tendenza a  immaginare il rientro. Prova a ricominciare con qualcosa di piacevole, cogli l’occasione della ripartenza per introdurre nuove abitudini che ritieni migliori per te stesso. Prima di andare a dormire, per esempio, fai un piano per il giorno successivo, non importa che sia semplice o più intenso. L’importante è avere un piano che serva ad aumentare la tua motivazione. O ancora introduci abitudini salutari, interrompendo comportamenti dannosi come il fumare oppure dare inizio ad attività sempre desiderate ma mai intraprese.

0 visualizzazioni

CONTATTI

+39 349 7573700

+39 351 8750244

             avwellnessdelivery@gmail.com

      avwellnessdelivery@pec.it

Agostino Vailati   P.IVA 07320430965  "Disciplinato ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 (G.U. 26 gennaio 2013, n. 22)

Stefania Antonini P.IVA 10704350965  "Disciplinato ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 (G.U. 26 gennaio 2013, n. 22)